Ad Andria “Sono nel vento”

Ad Andria “Sono nel vento”

Si è svolta il 27 gennaio, la Giornata della Memoria, che ricorda la liberazione di Auschwitz da parte delle Forze Alleate. Al di là di quel cancello apparve l’inferno ed è nostro dovere ricordare, per far sì che ciò che è successo, non si ripeta. Per questo motivo sabato 30 gennaio, alle 19.45, nella libreria Diderot, sarà presentato ‘Sono nel vento’, un evento che vuole conciliare parole e musica, partendo dal romanzo “Finché le stelle saranno in cielo” di Kristin Harmel. La protagonista, la pasticcera Hope, grazie alla storia delle ricette di sua nonna francese, scampata alla deportazione ad Aushwitz ed emigrata negli USA, ricostruirà la tragica storia della sua famiglia. Partendo dagli scenari malinconici del Massachussetts giungerà a Parigi, dove Hope rivivrà l’orrore della Shoah. Il Reading sarà inoltre liberamente tratto dai testi:“Il cimitero di Praga” di Umberto Eco, “Se questo è un uomo” e “La tregua” di Primo Levi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *