Nuovo contrassegno europeo per disabili in vigore dal 1° ottobre

Nuovo contrassegno europeo per disabili in vigore dal 1° ottobre

Domani, giovedì 1° Ottobre 2015 il vecchio contrassegno di parcheggio per disabili color arancione non sarà più valido e sarà sostituito dal nuovo contrassegno di parcheggio per disabili “europeo”. Avrà un formato rettangolare, di colore azzurro chiaro, con il simbolo internazionale dell’accessibilità bianco della sedia a rotelle su fondo blu. Il nuovo contrassegno, rilasciato a partire dal 15 settembre 2012, è quindi valido in tutti i paesi aderenti all’Ue, senza rischiare di subire multe o altri disagi per il mancato riconoscimento del documento rilasciato dall’autorità italiana. I requisiti previsti per il rilascio del nuovo contrassegno restano principalmente gli stessi e così le condizioni dell’utilizzo.
Le istituzioni ricordano che chi duplica il contrassegno invalidi viene punito per falso materiale. Lo ha ribadito anche la V sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n°29582 del 7 luglio 2014 che ha confermato la punibilità della condotta di chi riproduce il contrassegno invalidi con sistemi tali da rendere la copia del tutto simile all’originale e anche quando l’autore della copia è lo stesso titolare dell’autorizzazione.

1 Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *